Benedetto Todaro

“NON FARE AD ALTRI…” l’homo faber, il designer autolesionista e altre storie

L’uomo contemporaneo, tutto preso a trasformare il mondo per farlo a sua immagine e somiglianza, trascura gli effetti di ritorno di quanto va facendo e non si accorge che qualcosa è sfuggito di mano, qualcosa sta plasmando lui stesso a immagine e somiglianza di non si sa bene che, mentre l’astronave sulla quale siamo imbarcati ci porta in giro per la galassia verso mete sconosciute.