• en

25 ottobre 2019

In vendita "Labyrinth", la pubblicazione del workshop interdisciplinare Quasar

 

 

Quasar Institute pubblica “Labyrinth”: un libro frutto del lavoro dell’omonimo workshop interdisciplinare, che riunisce i progetti creati dagli studenti e dai loro coordinatori. Il tema del workshop, “Labyrinth”, il labirinto di Roma, dà il titolo a una pubblicazione che unisce analisi accademica e design creativo. 

Durante le due settimane di workshop (18 febbraio - 01 marzo 2019) gli studenti sono stati chiamati a perdersi nella città, in un’esplorazione all’aria aperta che aveva come obiettivo il trovare un filo d’Arianna nuovo e originale per ritrovare la via. Un’intuizione, un modo nuovo di guardare alla città, che è stato poi concretizzato in una serie di mappe che presentano Roma in un modo nuovo.

Aiutati da professori e coordinatori, gli studenti hanno prodotto una cartografia che esplora mondi reali e virtuali. Ci sono mappe basate sul data mining, che esplorano quali monumenti sono i più citati da cantautori e musicisti romani; ci sono progetti che mappano i rumori e i suoni di un singolo, trafficassimo luogo, la Stazione Termini. 

Tutti questi progetti oggi confluiscono in “Labyrinth”: un volume che unisce questa cartografia assolutamente originale a scritti teorici degli studenti e dei loro coordinatori - Cecilia Anselmi, Cristiana Costanzo, Gaetano De Francesco e Stefano Oliva. A questi scritti si uniscono dei saggi brevi del Prof. Benedetto Todaro, President of the Scientific Committee in Quasar, e di Alessia Vitali, Director of Academic Affairs dell’Accademia. Il volume, a cura della Prof.ssa Arianna Farina, si avvale dell’art direction dell’artista Mimmo Rubino. 

La pubblicazione è il passo finale di un processo accademico e creativo che ha abbracciato l’intero anno accademico 2018-2019 di Quasar. Dalla definizione del tema e la preparazione del workshop, lo sviluppo di “Labyrinth” è passato attraverso 3 fasi: workshop, libro, e lo zenith di tutto il processo all’evento “Body Labyrinth 7.7.7”.

Il volume è consultabile e in vendita nella sede Quasar.

Scroll Inizio Pagina
× Whatsapp