Skip to main content
Storie di Successo

Jacopo Ciucci Colli

By Agosto 11, 2022No Comments

Jacopo Ciucci Colli, classe 1996, è stato uno degli studenti più talentuosi del nostro Master in Product Design.

Quello di Jacopo è stato un percorso unico nel suo genere, che lo ha visto frequentare QIAD mentre già lavorava nel campo del design. “Nella scelta di frequentare il Master in Product Design è stata fondamentale l’impostazione più bilanciata nel rapporto tra lavoro e studio – ci racconta in una chiacchierata a tu per tu -. Ho avuto la fortuna infatti di poter fare presto esperienza diretta nell’ambiente del design e lavorare mentre studiavo. Ho iniziato a collaborare nel 2018 con Arc-Ink e ho avuto la possibilità di lavorare con clienti come Enel X, Moto E, e partecipare a diversi bandi internazionali. Quindi trovare un’università che non limitasse nel percorso professionale iniziato era una priorità“.

Durante il Master poi ci sono state diverse occasioni per lavorare con brand e produttori Italiani – continua Jacopo, raccontandoci delle esperienze fatte durante il Master -. Siamo andati in esposizione al Wave Market e alla Maker Faire con dei prototipi molto interessanti e con il professor Gorla abbiamo collaborato con Slalom, azienda specializzata in soluzioni d’arredo fonoassorbenti che poi ha voluto aggiungere un mio design al suo catalogo. Tramite il tirocinio curriculare di Gabriele (amico e collega del Master) ho conosciuto Forma&Cemento, azienda romana specializzata in arredo in cemento, che aveva bisogno di ulteriore supporto per la digitalizzazione dei prodotti e dei processi. Nel tempo poi siamo andati a curare anche il design del prodotto, la qualità percepita, il sito, la creazione contenuti e l’ottimizzazione dei processi produttivi”.

Ora, dopo qualche anno, Jacopo è CEO di Hyper Fundry. “Da sempre improntato nello studio di nuove tecnologie, nel dicembre 2021 insieme ad un altro socio ho fondato Hyper Foundry, startup innovativa e agenzia creativa multidisciplinare specializzata in Web3 al fine di supportare brand e aziende nella creazione di esperienze e prodotti virtuali in questa nuova frontiera tecnologica.
Abbiamo tramutato il rapporto con Arc-Ink in una collaborazione per aggiungere ulteriore valore progettuale ai nostri clienti. Oltre ad essere Metaverse Agency ufficiale per The SandBox stiamo ampliando i servizi anche al settore AR Marketing e prototipazione virtuale”.

Eppure, nonostante la sua vita professionale abbia preso una direzione più digitale, Jacopo ha un ottimo ricordo dell’esperienza QIAD. “Il Master ed in generale il Quasar è stato sicuramente un luogo dove ho potuto ampliare le mie conoscenze non solo dal punto di vista lavorativo/didattico ma anche sotto l’aspetto delle relazioni umane e professionali, che mi ha stimolato nel provare nuove strade e che in qualche modo ha segnato il mio percorso di crescita professionale”.