Skip to main content
ComunicazioniEventi

Federico Di Majo, CEO di Zafferano Italia, ospite di Bring Forward il 20 marzo

federico-de-majo-ospite-quasar-institute

Conosciamo meglio il prossimo di Bring Forward, la rassegna a cura di Paolo Casicci: Federico De Majo, che sarà con noi mercoledì 20 marzo alle 18.30.

Federico De Majo è l’imprenditore veneziano fondatore di Zafferano Italia, azienda leader nel settore del vetro per l’illuminazione e nel design di bicchieri e forniture per la tavola e la ristorazione. Ci sono le sue intuizioni dietro il successo di Poldina, la lampada portatile e ricaricabile che sembra uscita dalla matita di un bimbo ed è forse l’ultima icona del design italiano, oltre che un caso da manuale di design management.

Da dove arriva l’amore per il vetro e il design?

“Da lontano: mio padre, di origini napoletane, aveva aperto nel 1947 una vetreria a Murano insieme a due soci che erano maestri locali. Nel 1959, papà decide di mettersi in proprio e rileva la storica fornace di Gino Cenedese che già si muoveva ad altissimi livelli su due piani differenti: da un lato l’antica tradizione del vetro di Murano con i soffiati, i calici, i vasi e i lampadari veneziani, dall’altro i lavori su commissione di artisti. Mio fratello entra in azienda nel 1974, io due anni dopo: all’epoca ero ancora studente e lavoravo part time”.

Come nasce Poldina?

“Doveva essere anzitutto un archetipo, uno strumento di illuminazione dalla forma semplice, come disegnato da un bambino. L’intuizione è di fare leva sulla nostra rete capillare di commercializzazione di calici e bicchieri della mia azienda, attiva nelle forniture per il settore Horeca, per arrivare ai ristoranti e ai locali di tutto il mondo che erano già nostri clienti”.

Ha capito da subito che sarebbe stato un successo?

“Raccomandavo ai miei agenti di portare Poldina nei locali la sera, per farla testare. Non è che i ristoranti abbiano sui tavoli lampade granché interessanti… Il primo lotto di cinquemila pezzi va via subito e dobbiamo metterne in produzione cinque volte di più…”.

A parte il design, qual è la forza di questa idea?

“Ogni ristorante che ha sul tavolo una creazione Zafferano è una vetrina per la nostra azienda che ci permette di diffonderci in altri ristoranti, ma anche nelle case. Poldina è quello che si definisce un prodotto trasversale”.

Contattaci