ApprofondimentiComunicazioni

Coronavirus: Quasar Lab stampa valvole Isinnova per fronteggiare l’emergenza

By Aprile 1, 2020Aprile 20th, 2020No Comments

Coronavirus: Quasar Lab stampa valvole Isinnova per fronteggiare l’emergenza

Quasar Lab si unisce all call to action per fronteggiare l’emergenza coronavirus

L’appello era stato lanciato lo scorso 13 marzo dall’ospedale di Chiari, in provincia di Brescia, in cui le valvole per i respiratori usati per pazianti Covid-19 erano esaurite. Immediata la risposta di Cristian Fracassi, dottore in Ingegneria dei Materiali e titolare della start up Isinnova, e Alessandro Romaioli, progettista tecnico, grazie ai quali viene realizzato in tempo record un brevetto in grado di far partire la produzione delle prime valvole messe a disposizione proprio dell’ospedale di Chiari.

Da allora la call to action per la realizzazione di valvole per respiratori si è estesa a tutto il territorio Italiano. Quasar Institute for Advanced Design si è immediatamente attivata con il contributo dei professionisti dello studio 5T che hanno potuto mettersi al lavoro nel laboratorio dell’Accademia. Il Laboratorio Quasar è infatti fornito di macchinari all’avanguardia, fra i quali una stampante 3D a polveri, fondamentale per la stampa delle valvole.

Le valvole in questione, chiamate valvole Charlotte e Dave, consentono di realizzare una maschera respiratoria d’emergenza modificando una maschera da snorkeling attualmente in commercio da Decathlon. Le valvole realizzate dal laboratorio Quasar potrebbero così aiutare gli ospedali della regione Lazio attualmente impegnati nell’emergenza sanitaria.