Approfondimenti

Coronavirus: non si ferma l’impegno di Quasar per aiutare gli ospedali del Lazio

By Aprile 27, 2020Aprile 29th, 2020No Comments

Coronavirus: non si ferma l’impegno di Quasar per aiutare gli ospedali del Lazio

Ancora alta la soglia di attenzione del nostro laboratorio sulle problematiche degli ospedali del territorio. 

Mentre l’Italia si appresta ad entrare nella fase due, definita di “convivenza” con il virus Covid-19, non si ferma l’impegno del laboratorio di Quasar Institute for Advanced Design. Sono diverse infatti le attività che vi abbiamo raccontato durante gli ultimi due mesi, che hanno permesso alla nostra Accademia di porsi come alleato degli ospedali della nostra regione nella lotta al coronavirus.

Il nostro Q-Lab è ora occupato nella progettazione e realizzazione di nuove valvole che serviranno come supporto di dispositivi di protezione individuale, pensate specificatamente per le esigenze dell’Ospedale Sandro Pertini di Roma. Attualmente le tecnologie utilizzate dal laboratorio vedono attive le nostre stampanti 3D FDM, a filamento termoplastico, e le stampanti SLA, a resina fotopolimerica.

Oltre alle valvole, oggi sono in consegna al Pertini anche dei tirafili per mascherine chirurgiche, progettati per migliorare la condizione del personale sanitario ed alleviare il dolore dovuto alle tante ore in cui la mascherina è indossata.