Comunicazioni

Coronavirus: continua l’impegno di Quasar, stampati schermi protettivi per lo Spallanzani

By Aprile 3, 2020Aprile 20th, 2020No Comments

Coronavirus: continua l’impegno di Quasar, stampati schermi protettivi per lo Spallanzani

Il laboratorio di Quasar ancora in prima linea contro l’emergenza coronavirus

La risposta alla call to action per la stampa di valvole utili alla creazione di maschere d’emergenza era stata immediata. E ieri un altro passo è stato fatto per aiutare gli ospedali della Regione Lazio, impegnati  nella lotta contro il coronavirus.

Il coordinatore del nostro laboratorio di fabbricazione digitale, Davide Mariani, è infatti in prima linea all’Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani, al quale Quasar ha donato ieri i primi shields – schermi protettivi, dispositivi di sicurezza fondamentali per medici e personale sanitario.

Gli schermi sono stati realizzati con stampa 3D FDM, ovvero a modellazione a deposizione fusa (Fused deposition modeling, una tecnlogia di produzione additiva in cui la stampante rilascia materiale a strati.